In questo articolo vi elenchiamo i motivi per cui acquistare un impianto di riscaldamento policombustibile, quindi funzionante a legna, pellet, nocciolino, mais e tutte le biomasse pellettizzate. Eccone i principali:

  • Brucio il combustibile che riesco a reperire meglio sul mercato. Ad esempio, in primavera e in estate acquisto pellet, in autunno e in inverno acquisto nocciolino di oliva.
  • Su un prodotto legna-pellet vado in modalità combinato, la macchina raggiunge subito la modulazione e di conseguenza risparmia il pellet.
  • Se ho legna da potatura o riesco a reperirla, mi riscaldo a costo zero;
  • Brucio il combustibile che meglio si adatta alle mie esigenze di calore. Ad esempio: legna di frassino (5350 kcal/h) o legna di pino ( 4000 kcal/h) o pellet (4500 kcal/h), mais ( 6500 Kcal/h).
  • Ho il piacere e il calore del fuoco con la legna e i vantaggi e la comodità del pellet con l’accensione automatica, programmabile, la modulazione e il carico automatico.

combustibili

Perchè una policombustibile MDB?

Negli anni ‘90 (gli anni del boom del pellet) la MDB ha fatto una scelta coraggiosa e controcorrente ed ha investito in ricerca e sviluppo su prodotti policombustibili. Ad oggi vanta un know-how di circa 15 anni di progetti, esperienza, lavoro sul campo, assistenza e migliorie sui propri prodotti. Questo genera un GAP tra noi e le aziende che investono nel policombustibile non facilmente colmabile per qualunque ufficio R&D.

Su tutti i nostri prodotti legna-pellet offriamo la PRIMA ACCENSIONE gratuita per il cliente, sintomo di garanzia, di efficienza e cura dei dettagli, perché il buon funzionamento del prodotto è il ritratto dell’affidabilità dell’azienda e del marchio.